Medicina del lavoro

Nomina del Medico Competente e Sorveglianza Sanitaria nei casi previsti dal D. Lgs. 81/08:

La normativa vigente in materia di salute professionale (D. Lgs. 81/08) prevede che, qualora sussistano determinate condizioni di rischio, il Datore di lavoro nomini il Medico competente per l’effettuazione della sorveglianza sanitaria nei confronti dei lavoratori esposti.

La sorveglianza sanitaria svolta dal Medico competente comprende visite mediche preventive e periodiche, volte ad accertare l’idoneità del lavoratore alla mansione specifica e ad individuare eventuali limitazioni. Tali visite mediche sono impostate su protocolli sanitari definiti in funzione della valutazione dei rischi aziendale.

In qualità di consulenti, forniamo alle aziende clienti:

  • indicazioni in merito alla necessità di attuare la sorveglianza sanitaria per specifiche mansioni;
  • supporto nella ricerca e nella nomina del Medico competente dotato dei titoli e dei requisiti posti dalla legge.

Obblighi del Medico competente:

Oltre alla programmazione e all’effettuazione della sorveglianza sanitaria, il D. Lgs. 81/08 (art. 25, co. 1) dispone altri obblighi specifici per il Medico competente:

Esempi di situazioni che richiedono un approfondimento :

Area riservata

Contatti

Via Cascina Colombaro, 56
12100 Cuneo (CN)
+39 0171 451725
info@aesseservizi.eu
Seguici su facebook!