Prevenzione incendi

La normativa di riferimento che regolamenta tutti gli aspetti della gestione del rischio incendio sui luoghi di lavoro è il Decreto Ministeriale 10/03/1998, ancora ad oggi in vigore, all’interno del quale (nell’Allegato I) si possono individuare i criteri utilizzabili dalle aziende per effettuare la valutazione del Rischio Incendio e la relativa classificazione.

Applicando le linee guida contenute nell’allegato del decreto, l’esito della valutazione risulterà quindi in una classificazione che distinguerà i luoghi di lavoro in:

In base alla categoria di appartenenza si applicano procedure diverse, più o meno complesse a seconda della categoria di rischio, ai fini dell’ottenimento del Certificato di Prevenzione Incendi.
Il nostro servizio Sicurezza prevede un supporto al datore di lavoro per:

  • individuare le misure necessarie al fine della prevenzione incendi;
  • effettuare la Valutazione del Rischio Incendio;
  • redigere i piani di evacuazione e di gestione delle emergenze, planimetria di evacuazione e organizzare prove di evacuazione direttamente presso le sedi aziendali;
  • gestire per conto del cliente tutte la fasi fino all’ottenimento o il rinnovo del CPI (progetto, istruzione ed inoltro domanda, richiesta sopralluogo, ecc.)

Area riservata

Contatti

Via Cascina Colombaro, 56
12100 Cuneo (CN)
+39 0171 451725
info@aesseservizi.eu
Seguici su facebook!